Make your own free website on Tripod.com

Dal Secolo XIX del 20/02/2002

Intesa a Varazze

Forza Italia ci ripensa nasce la Casa delle Libertā

Varazze. Con l'ingresso di Forza Italia, dopo un anno di polemiche, la Casa delle libertā quadra il cerchio e dichiara aperta la corsa al governo della cittā, anzi sollecita chi volesse avvicinarsi ai suoi programmi a farlo presto. Anche se la scadenza elettorale č fissata per la primavera del 2004, il movimento di centro destra parte alla carica. Ieri, Andrea Valle (F.I.), Alfiero Cravero (An) e Dario Gatti (Lega) hanno "presentato" il loro portavoce, Giovanni Delfino (Ccd-Cdu). "Con noi - spiega il centro destra - c'č anche il nuovo Psi; ai delusi dell'attuale gestione della sinistra diciamo di farsi avanti subito non accoglieremo ripensamenti dell'ultima ora. Varazze deve riproporre la propria immagine, programmare e realizzare opere pubbliche, buttare al vento altri due anni sarebbe una follia. Condurremo, comunque, un'opposizione corretta e costruttiva". Il gruppo č minoritario in consiglio (Giovanni Baglietto, l'ingegnere, Delfino, Patanč, Regazzoni e Valle nel "Timone"; Giovanni Baglietto, il dentista, e Cravero nel "Gruppo misto"), Giovanni Baglietto ("Misto"), si dice contento: "Mi fa piacere che Forza Italia sia entrata a far parte della "Casa". Mi auguro che esistano i presupposti per fare estrema chiarezza all'interno del partito".
Ang. Reg.