Make your own free website on Tripod.com
(Tratto da La Stampa del 19/12/2001 Sezione: Savona Pag. 37)

Alla Provincia le strade dellŽAnas
Per gestire i quasi trecento chilometri verranno assunti 25 nuovi cantonieri

SAVONA Sono quasi 300 i chilometri di strade statali passati sotto la sovranità della Provincia. EŽ la conseguenza del decreto Bassanini dello scorso maggio che di fatto ha cancellato lŽAnas. LŽassessore provinciale ai Lavori pubblici Paolo Tealdi domani relazionerà su questa pratica al Consiglio. Il passaggio di consegne non è stato certo indolore perchè, come spesso accade in Italia, le leggi non sono seguite da adeguate provvidenze economiche. E così la Provincia lo scorso primo ottobre si è trovata a gestire 300 chilometri di strade in più senza cantonieri e senza mezzi. Proprio per questi motivi lŽingegnere capo della Provincia si era rifiutato di assumere la responsabilità della gestione. Ne è seguita la decisione della giunta di destinarlo ad altri incarichi con inevitabile ricosro dellŽingegnere e conseguenti polemiche. Con il passare delle settimane, tuttavia, oltre alle strade sono arrivati anche i finanziamenti e la situazione si è normalizzata. «Con le strade ci sono stati trasferiti 5 cantonieri e capocantonieri - spiega lŽassessore Tealdi -. Noi abbiamo avviato i concorsi per lŽassunzione di altre 25 persone che dovrebbero entrare in servizio a gennaio. Anche per quanto riguarda le risorse economiche abbiamo fatto passi avanti: ci sono stati assegnati 6 miliardi per lŽordinaria manutenzione a cui vanno aggiunti altri 5 miliardi per alcuni interventi strutturali e 2 miliardi e mezzo per la gestione del personale». Il carico di responsabilità per la Provincia resta comunque pesante perchè fra le strade prese in consegna figurano lŽAurelia, la statale 29, la statale 28 bis per Ceva, lŽAlbenga-Pieve di Teco, lŽAlbisola-Sassello, lŽAlbenga-Garessio, lŽAlbisola-Giusvalla-Dego, la Finale-Melogno. Si tratta di strade impegnative non solo per lŽimportanza strategica ma per le difficoltà climatiche invernali.

e. b.