Make your own free website on Tripod.com

La Stampa del 26/1/2002 

MINACCIANO DI ABBANDONARE LA VICEPRESIDENZA 
I ds scatenati contro Garassini 


SAVONA 

Alta tensione fra la nuova segreteria ds e il presidente della Provincia Garassini. La «Quercia» ha apoggiato in pieno la richiesta dei socialisti che vogliono l´allargamento della giunta ma a Palazzo Nervi ci sono forti resistenze. Nel centrosinistra c´è tempesta sia sui tempi in cui verrà allargato l´esecutivo, sia sui nomi che potrebbero entrare a far parte della giunta provinciale. Il presidente Garassini non pare intenzionato ad accogliere i rappresentanti della componente di Viveri. Anche se l´argomento non viene affrontato in modo esplicito negli incontri, il problema pare consista proprio nel conflitto insanabile fra Viveri e Garassini. I ds comunque continuano a premere per arrivare alla nuova giunta allargata e minacciano di far ritirare la vicepresidenza a Carlo Giacobbe, che ha sempre difeso il presidente Garassini a costo di scavarsi la fossa nel suo partito. Anche i socialisti del resto non tollerano ulteriori dilazioni. Avevano posto il problema dell´allargamento fin dalle elezioni del 1999 e sinora hanno ricevuto solo rinvii. Il rischio che escano dalla coalizione di Palazzo Nervi e che si presentino da soli alle Comunali di Savona è sempre più forte. Del resto i Popolari vogliono posticipare le manovre a dopo le Comunali. 

e. b.