Make your own free website on Tripod.com

La Stampa 23/4/2002 


Varazze, Forza Italia spaccata 
Baglietto: rappresento la maggioranza Il coordinatore Valle: «Verrà sospeso» 


VARAZZE 

Diventa insanabile la spaccatura all´interno di Forza Italia a Varazze. A poco sono serviti anche i tentativi dei coordinatori provinciale e regionale, Oliva e Nan di mettere d´accordo Baglietto e Valle, i due consiglieri comunali che rivendicano la rappresentanza locale del Biscione. E a nulla sono serviti i vari commissariamenti degli ultimi anni. Varazze continua a restare un laboratorio politico sui generis in Liguria e la minoranza non riesce ad approfittarne. L´ultimo scontro tra le diverse anime varazzine di Forza Italia è avvenuto in occasione del voto sull´ampliamento portuale. Astensione da parte del cosiddetto gruppo ufficiale, guidato dal coordinatore varazzino di FI, Valle. Voto contrario da parte di Giovanni Baglietto, gruppo misto, che si firma «consigliere comunale per Forza Italia» e ritiene di rappresentare la maggioranza del partito a Varazze. «E´ ora che si sappia - sostiene Baglietto - che il partito è spaccato in due e la parte del coordinatore è quella minoritaria. La maggioranza si riconosce nel sottoscritto e nelle posizioni del gruppo misto. Serve un commissariamento del direttivo cittadino, troppo vicino alla sinistra e incapace di gestire la situazione politica». Per tutta risposta ieri il coordinatore varazzino Valle ha annunciato l´avvio delle procedure di sospensione di Baglietto. «Ha rifiutato le indicazioni del partito - spiega Valle - e verrà avviata immediatamente la procedura di sospensione. Baglietto ha dimostrato di non conoscere le naturali regole democratiche di un partito. Questa condotta si ripete da troppo tempo nonostante ogni tentativo di ricerca di dialogo da parte dei vertici provinciali». 

p. p.