Make your own free website on Tripod.com

                                                                Varazze, 30 settembre ’03

 

 

                                                                Sig. SINDACO

                                                                COMUNE DI VARAZZE

 

 

MOZIONE

(Lavori di ampliamento portuale)

 

Il Consiglio Comuale di Varazze riunito in seduta straordinaria il giorno …………………………………..…………………………….. su richiesta dei Consiglieri

 

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

CONSIDERATO

 

VISTO

 

a.                I lavori dovranno prendere inizio dalla sistemazione di un’area di cantiere a Punta Aspera, da dove si potrà avviare la costruzione della diga di sopraflutto, arrivando a una configurazione ecc.;

b.                 Con il completamento della diga di sopraflutto sarà possibile il trasferimento degli attuali pontili galleggianti nel ridosso della nuova opera, liberando progressivamente il bacino attuale dalle imbarcazioni che vi sono ricoverate”;

c.                “I lavori all’interno del nuovo bacino dovranno cominciare a ridosso del sottoflutto, realizzando con priorità un tratto della banchina di riva e un primo blocco di pontili dove si possano collocare le imbarcazioni provvisoriamente ormeggiate alle spalle della diga di sopraflutto”;

 

 

Delibera con voti ………………

 

        

a)    Di impegnare il Sindaco a farsi garante dell’integrale rispetto di quanto previsto dagli atti approvati da questo Consiglio Comunale ed in particolare dall’articolo DECIMO della convenzione tra Comune e società privata dalla quale si evince chiaramente l’impegno che la Società Marina di Varazze srl si è assunta a riguardo dell’esecuzione dei lavori in considerazione di quanto indicato negli atti progettuali anche in ordine a tempi e fasi con specifico riguardo all’interesse generale che l’impianto esistente possa continuare ad essere utilizzato anche nel corso dei lavori stessi;  

b)    di dare atto che la pratica non è corredata dei pareri di legittimità e regolarità tecnica trattandosi di indirizzo politico.

 

 

 

 


MOZIONE

(Parcheggi pubblici a pagamento)

 

Il Consiglio Comuale di Varazze riunito in seduta straordinaria il giorno ……………………………………………………………… su richiesta dei Consiglieri:

_____________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________________

 

VISTO

 

·         Che sono stati recentemente istituiti presso viale Nazioni Unite e c.so Colombo parcheggi pubblici a pagamento tramite parcometri a tempo;

·         Che lo scopo principale di tale scelta è quella di creare i necessari presupposti per una più funzionale rotazione di posti auto nelle zone centrali della città;

·         Che le tariffe non tengono conto, per ora, eventuali agevolazioni per i residenti;

·         Che tale sitiuazione potrebbe, inoltre, costituire un ulteriore carico per l’economia degli esercizi commerciali del centro storico già pregiudicata dalla concorrenza del nuovo insediamento della Corte di Mare;  

 

Delibera con voti ………………

 

        

a)    Di impegnare il l’Amministrazione a ricercare ed attuare entro 60 giorni tutte le necessarie misure tese ad agevolare i cittadini residenti a Varazze;

b)    di dare atto che la pratica non è corredata dei pareri di legittimità e regolarità tecnica trattandosi di indirizzo politico.